1 Aprile Power Amorucci al Monk

By admin • Dicono di tuba, Eventi & Iniziative, Giocattoli • 23 Mar 2016

Il team di Amorucci si trasferisce al Monk il primo Aprile in occasione del concerto super atteso di Nada. Tuba e le tubine ci saranno per i soliti consigli giocattolosi e libraria e molto altro. flyer amorucci

Dalle 20:00 in poi…

una grande novità in casa Amorucci..abbiamo acquisito a forza di ballare, strusciarci, pogare, baciare, guancia a guanciare..insomma, avete capito che ora abbiamo i super poteri e siamo Power!

Power Amorucci farà emigrare Amorucci in cieli caldi bellissimi fuori daTuba Pigneto ( ma sempre insieme a Tuba Bazar) per portare il suo messaggio e bisogno esotico di dichiare l’amore anche ad altre ragazze sparse e sperse nel mondo del disagio.

Emigreremo in un posto speciale e accogliente come il MONK CLUB sia nella sala grande che nella caldissima sala Camini.

Il Monk è un Circolo Arci quindi la serata resta molto aperta a ingresso libero ma dovete ricordarvi la tessera Arci senno ci rimanete arci male.

Amorucci sarà al MONK CLUB per dei concerti di artiste immense e simbolo di grande amoruccità, citatissime nelle pre moster syndrome dalle lelle.

Apparte l’ironia : non so se vi rendete conto che il primo Aprile Amorucci aprirà e chiuderà con un carrozzone di esperte artiste d’ amore straordinarie niente popò di meno che il concertone di NADA!

Ecco cosa andremo a fare :

Flyer disegnato per Amorucci dall’ artista Nicoz Balboa
( e gia così iniziamo bene)

dalle h20 alle h22:
●●● AVANTI NADA
[ingresso libero con Tessera ARCI]
tra caminetti, paninetti, balletti:

>>> per tutti gli amorucci, per farvi belli prima del concerto di Nada saranno a disposizione i tatuaggetti d’amore oldschool che vi disegneranno a fior di pelle quei bravoni di Cecilia Agostini Hangar tattoo studio & Art Gallery(Cecilia Agostini & Emiliano Giayvia )

>>> Performance Stand up Comedy:
“L’amore disparato..” di Chiara Sfregola
(Lez pop – Camera single)

>>> Karaoke recitato, amore disperato con Lilith Primavera

>>> 3 canzoni strappamutande scelte da Naïf Hérin

>>> Televendita Love Toys sceltissimi da Tuba Bazar, gadgetteria d’ amore, lipstick cockatail

>>> Generatore automatico citazioni canzoni d’ amore
a cura di Capolinea Anagnina

>>> Sfondi musicali d’ amore Fouturista (Francesca Pignataro)
https://www.facebook.com/fouturism/

h22.30:
●●● #NADA LIVE AT MONK
[ingresso con Tessera Arci + 10€]

a seguire:
●●● AMORUCCI DISPERATI DjSet
[ingresso libero con Tessera ARCI]
>> Madame Tutù ( Valeria Tutù)
>> Anagnina linea A

————————–————————–——————-
————————–————————–——————-

● ● ● NADA ● ● ●
Nada Malanima

Nada è un’artista capace di passare dalla musica al teatro alla scrittura con un’invidiabile nonchalance e credibilità. Da anni macina chilometri e cavalca palchi passando da un club rock ad un festival. Nada ha conquistato una sua credibilità trasversale: ai suoi concerti e tra il suo pubblico eterogeneo si incrociano tre generazioni. Nada canta solo quello che le muove qualcosa nello stomaco, la versione underground del cuore. Nada è puro istinto e ha 120 battiti al minuto, quando è rilassata.
In questo nuovo lavoro “L’amore devi seguirlo”, uscito a gennaio 2016i ha deciso di voler rispettare la visione più naturale possibile delle canzoni che ha scritto, una visione minimale, dove anche i piccoli elementi diventano fondamentali. Il disco parte tutto da una pre/produzione casalinga registrata su Garage Band di un portatile. Questa manciata di canzoni sono dunque vestite di stracci semplici ma montati come un patchwork che li rende piccole opere d’arte, di un artigianato che ha regole classiche ma che guarda al futuro, che è capace di far convivere la distrazione e l’impegno, di scovare la leggerezza nella profondità dell’essere.
Frasette cantate all’orecchio o a squarciagola trasformate in una fisarmonica. O in un sintetizzatore. Andamenti di chitarra suonati con il pollice, voci registrate su musicassette a quattro piste. Una grande attenzione a non allontanarsi da quel mondo, capace grazie ad una nuda intimità di trasmettere sensazioni vere.
Il suono generale di questo disco ha quindi il compito di essere solo una sensazione, che accompagna in punta di piedi la protagonista assoluta che in questo caso è la voce unica di Nada, e che in questo modo riesce ad andare sempre oltre le parole. Il disco è stato registrato tra i tramonti della Maremma da Nada e Gerri Manzoli e tra le nebbie dell’autunno ferrarese da Manu Fusaroli al Baricentro di Produzioni Musicali Natural HeadQuarter di Corlo, Ferrara . Hanno suonato amici musicisti di passaggio. Tutte le canzoni sono composte per musica e parole da Nada.
“La canzone dell’amore” è il singolo uscito lo scorso l’8 gennaio scritto da Nada per un gruppo di ragazzi diversamente abili, The Dreamers, che hanno partecipato alla nascita e alla registrazione della canzone facendo i cori.

● ● MORE:
>> http://www.nadamalanima.it/

————————–————————–——————-

● ● ● SERATA AMORUCCI ● ● ●

SERATA AMORUCCI è un esperimento per rieducare le ragazze (& le loro amiche/ amici) all’ amore.
Ormai le ragazze non sono più capaci a fare l’amore, ad ammetterlo, a prenderlo abbene. C’è una gran confusione!
Serata Amorucci vuole far tornare le ragazze romantiche…non sempre ma ogni tanto, quando serve.
Esperti d’amore: djs, illustratori, pensatori, attori, musicisti, poeti useranno i loro trucchi per scioglierle.Lo sappiamo, non sarà facile per niente, ma è troppo importante provarci!
Ad ogni serata una cara dj ospite selezionerà un ora di lenti , l’organizzazione si riserva di comporre coppie a caso.Il flyer dell’ esperimento è disegnato dalle migliori illustratrici, racconterà il disagio e l’amore.
Per tutta la sera selezioni musicali con messaggi subliminali.
Ex, Coppie aperte, drama, rebound fuckers, bresny addicted, lipstick lesbian, tornoetero, ex bestfriend. Sono le benvenute! Questa serata è anche per loro, cercheremo di renderle più carine e a modo!

#Amorucci nasce da un profondo senso di irrisolto
di Giulia Pannocchia Anagnina ©
e dal supporto psicologico di Tuba Bazar

Share Button

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *